Il quotidiano online di tutti gli italiani






la tua e-mail per ricevere le notizie  più importanti
Tuo Nome :
Tua E-mail :
 
Dopo la batosta elettorale del PdL, si andrà al voto anticipato?
S├Č, ne sono certo
No, si arriverà al 2013
Si vota entro l'anno prossimo
La politica mi ha stufato...
Home / Italiani all' estero / I maggiori terremoti in Italia negli ultimi 100 anni
Mon, 06 Apr 2009 21:17:00

I maggiori terremoti in Italia negli ultimi 100 anni




Di seguito si riporta una lista dei maggiori terremoti che hanno colpito l'Italia nel secolo scorso




8 settembre 1905 - Un terremoto di magnitudo 7,9 provoca la morte di circa 5.000 persone in Calabria, e la distruzione di 25 paesi.

28 dicembre 1908 - Oltre 82.000 persone muoiono in un terremoto di magnitudo 7,2 che ha ridotto in macerie Messina, seconda città più grande della Sicilia, seguito da un maremoto che provoca ulteriore devastazione.

13 gennaio 1915 - Circa 32.600 persone muoino per un terremoto di magnitudo 7,0 ad Avezzano

27 luglio 1930 - Un terremoto di magnitudo 6,5 scuote l'Irpinia, nell'Italia meridionale, causando circa 1.400 vittime.

6 maggio 1976 - Un sisma di magnitudo 6,5 colpisce il Friuli provocando 976 morti e lasciando 70.000 persone senza tetto.

23 novembre 1980 - Circa 2.735 persone rimangono uccise e oltre 7.500 ferite in un terremoto di scala 6,5. L'epicentro è Eboli, ma si riportano danni in un'area molto estesa verso Napoli.

13 dicembre 1990 - Un terremoto con epicentro nel mare al largo della Sicilia provoca 13 vittime e 200 feriti.

26 settembre 1997 - Due terremoti di magnitudo 6,4 causano 11 vittime e gravi danni alla Basilica di San Francesco ad Assisi, rovinando affreschi medievali di valore inestimabile. Un'altra scossa di scala 5,1 colpisce l'Umbria qualche giorno più tardi provocando altri danni.

17 luglio 2001 - Un terremoto di intensità 5,2 sulla scala Richter scuote l'Alto Adige uccidendo una donna.

6 settembre 2002 - Un terremoto di scala 6,0 colpisce la Sicilia. Due persone muoiono d'infarto a seguito della scossa, che ha danneggiato anche il patrimonio artistico.

31 ottobre 2002 - Un violento terremoto di magnitudo 5,9 scuote Campobasso, nella parte centromeridionale dell'Italia, causando 30 vittime, per la maggior parte bambini, a San Giuliano di Puglia.

11 aprile 2003 - Un terremoto di scala 4,6 colpisce l'Italia settentrionale, scuotendo edifici da Milano a Torino e costringendo ad evacuare alcune scuole.

6 aprile 2009 - Un forte terremoto con epicentro in Abruzzo scuote una vasta zona del Centro Italia, provocando la morte di decine di persone e il crollo di case, chiese e altri edifici.

Le vittime sono state registrate per la maggior parte a L'Aquila, città del 13esimo secolo a circa 100 km a est di Roma, con una popolazione di 68.000 persone.
 
NUMERI UTILI PER INFORMAZIONI SU PERSONE IN ABRUZZO
 
In queste ore moltissime le persone che, in Italia e dall'estero, stanno cercando di avere informazioni sui parenti che risiedono, temporaneamente o stabilmente, nelle zone colpite. Per ricevere informazioni - Protezione Civile della Regione Abruzzo Numeri verdi 800861016 e 800860146 - Il centralino della Protezione civile nazionale 06 68201

In seguito al terremoto per le autostrade A24 Roma L'Aquila Teramo e A 25 Roma Pescara sono state chiuse per alcuni tratti per accertamenti sulle strutture dei viadotti. Per avere informazioni ci si può rivolgere al Centro Infoviabilità 840042121 e al Cciss 1518 oppure consultare il sito internet delle Autostrade per l'Italia autostrade.it

Morte, distruzione e sterili polemiche - di Camillo Giulia

Terremoto Di Biagio (PdL): Gli italiani di tutto il mondo abbracciano l'Abruzzo

Terremoto Carozza (Cgie): Siamo vicini a tutti gli abruzzesi


Italia chiama Italia


















































© 2006 Italia chiama Italia. Tutti i diritti sono riservati.