Fare sport stimola la crescita della barba?

Ci sono alcuni uomini che preferiscono radersi spesso, altri invece vogliono mostrarsi in pubblico con la barba. Altre persone ancora alternano spesso il proprio look, e magari dopo un periodo con il volto senza peli scelgono di farsi crescere il pizzetto, i baffi o tutta la barba.

In questo articolo intendiamo rispondere in maniera esaustiva al seguente quesito: fare attività sportiva, o comunque attività fisica, può essere d’aiuto per stimolare la crescita della barba? Di seguito spieghiamo come stanno le cose.

L’attività fisica può essere utile per stimolare la crescita della barba?

Un qualsiasi allenamento di tipo esplosivo, come per esempio il sollevamento pesi, è molto efficace nell’aumentare il testosterone e il diidrotestosterone (DHT) nell’organismo: sono due ormoni indispensabili per la crescita dei peli sul volto.

Anche altre attività fisiche consentono l’aumento di tali ormoni, anche se con risultati non sempre eguagliabili agli allenamenti prima citati.

Inoltre il fatto di fare sport o altra attività fisica con una certa costanza, tra cui anche delle semplici passeggiate, consente di migliorare la circolazione sanguigna, il che aiuta anche a rinnovare e ricostruire i follicoli piliferi, compresi quelli della barba.

Ciò detto, va anche fatta una precisazione doverosa: svolgere attività fisica con una certa frequenza non ha effetti dalla portata enorme. Tuttavia i miglioramenti che è possibile ottenere saranno visibili, ed emergeranno dopo un periodo di vari mesi di costante esercizio.

Va anche sottolineato che esagerare, facendo sport o allenamenti tutti i giorni o quasi, può essere controproducente non soltanto per i muscoli, ma anche per quanto riguarda la crescita della barba: si rischia di ottenere gli effetti opposti a quelli desiderati.

Di conseguenza, per avere una barba sana e forte, oltre che per mantenersi in forma e in salute, l’esercizio fisico è molto utile, e occorre eseguirlo con una certa costanza settimanale ma non tutti i giorni.

Fare attività fisica migliora il livello di ormoni che fanno crescere la barba

Come evidenziato in precedenza, l’attività fisica, specialmente quella esplosiva (come ad esempio il sollevamento pesi), migliora la crescita della barba. Rende possibile ciò per il fatto di aumentare i livelli di testosterone e DHT all’interno dell’organismo.

Il testosterone e il DHT sono due ormoni maschili. Vengono così definiti perché controllano le caratteristiche fisiche associate alla virilità. Tra queste caratteristiche rientra anche la barba.

Il testosterone offre aiuto a innescare i follicoli piliferi affinché i peli del viso abbiano più spessore. Invece, il DHT migliora la crescita della barba, rendendola più lineare.

Tutto quello che risulta avere un impatto positivo sui due ormoni maschili appena menzionati ha effetti positivi anche per quanto riguarda la crescita della barba, che si svilupperà più sana e forte.

L’attività fisica fa bene alla circolazione, e ne giova anche la barba

Qualunque tipo di attività fisica, inclusa una semplice passeggiata, ha la capacità di migliorare la circolazione del sangue.

Grazie a ciò, il flusso sanguigno che si trova nella zona della barba nutre al meglio i follicoli, garantendo una crescita della barba migliorata. I peli del volto risulteranno più in salute.

Perché accadrà questo? Il motivo si spiega dal fatto che il sangue riesce a trasportare più sostanze nutritive quando la circolazione viene migliorata.

Gli esercizi fisici esplosivi stimolano i recettori della barba

Per consentire l’effettiva crescita della barba, è necessario che gli ormoni maschili si leghino a delle cellule speciali: i recettori degli androgeni.

Questi particolari recettori si trovano proprio all’interno dei follicoli della barba.

Alcune ricerche hanno evidenziato che lo sport e l’attività fisica in generale possono stimolare tali recettori, aiutandoli a funzionare meglio. Questo è vero in particolar modo per quanto riguarda l’esercizio fisico esplosivo.

Infatti la stimolazione di tali recettori è quasi nulla con un allenamento cardio leggero o con una passeggiata, mentre le cose cambiano drasticamente quando si praticano esercizi esplosivi come: curl con manubri, squat, stacchi, pull-up, ecc.