Fine di un amore: ecco cosa é importante sapere!

Quando finisce una storia d’amore é sempre un momento difficile e doloroso da superare, perché scuote il proprio futuro rendendolo incerto.
Quando ci si impegna in una relazione, si hanno aspettative verso il proprio partner: come voler passare il resto della propria vita insieme e quindi creare una famiglia, oppure si pianifica a cosa poter fare e ciò che riserva il futuro può essere solo positivo.
Ma quando un rapporto finisce, all’improvviso tutto ciò viene infranto e il futuro sarà incerto.
Anche se all’inizio si farà fatica a crederci, superare questo momento doloroso è possibile, e si tornerà ad avere nuovamente fiducia, a stare bene e ci si innamorerà di nuovo.
Ma prima di vedere come fare, vediamo insieme quali sono i segnali che fanno capire quando una storia d’amore sta per finire.

Fine di un amore: quali sono i segnali

Una crisi di coppia non arriva all’improvviso ed é impossibile che l’amore finisca da un giorno all’altro e che la relazione sentimentale arrivi alla rottura definitiva. I segnali ci sono sempre e nei prossimi paragrafi andremo a vedere insieme quali sono.

Litigi continui

Litigare é normale, ma i continui battibecchi che si trasformano in un vero campo di battaglia, fanno capire che non é più come prima e la relazione sta per finire.
In un rapporto dove non ci sono problemi, litigare significa tornare ad essere più uniti di prima.
Quando, invece, i litigi, rappresentano un motivo di rottura: piuttosto sentirsi più vicini, si arriva a diventare due estranei ed é importante che uno dei due faccia un passo verso l’altro, ma se questo non accade significa che i continui litigi con il tempo porteranno solo alla fine di un amore.

Mancanza di rispetto

Il rispetto non deve mai mancare. È fondamentale in una relazione e serve a renderla forte e duratura. Se questo viene a mancare, significa che non c’è amore, e la mancanza di rispetto può avvenire in diversi modi, umiliando, sminuendo, maltrattando o prendendo in giro i sentimenti della persona con cui si sta insieme. Infine, é una mancanza di rispetto anche quando non ci si incoraggia a vicenda.

Mancanza di progetti

All’inizio di una relazione é tutto così bello, ma poi con il passare del tempo, purtroppo, se ci si abitua alla quotidianità, la noia può rovinare un rapporto. É importante avere progetti, obiettivi, nuove ambizioni o traguardi da raggiungere insieme. Se questo non avviene, può essere la fine di un amore.

Distanza

Quando ci si accorge che il proprio partner non è più presente e si percepisce solo la sua assenza, allora questo è un brutto segnale. Una distanza emotiva separa molto più di un litigio e molto spesso fa capire che non si può più recuperare il rapporto che si aveva prima e la fine della storia d’amore é molto vicina.

Fine di un amore: come superare questo momento

In un momento difficile come questo si pensa che non passerà mai e che l’unica medicina per ritornare a stare bene é di tornare insieme. Ma anche se non é facile, ci sono alcuni azioni che si possono mettere in pratica ogni giorno per riuscire a trovare quella serenità perduta. Vediamo insieme!

Prendersi tempo

Come abbiamo visto, la rottura può avvenire per diversi motivi. Quando avviene ciò, é importante prendersi tempo, le emozioni ci sono e anche se sono dolorose vanno vissute.
Non si può fuggire, perché significa solo zittirle ed é normale piangere o trascorrere alcuni giorni in solitudine.
La soluzione migliore per riuscire finalmente a stare meglio é viversi tutto il dolore, quindi non bisogna fuggire dalle proprie emozioni e imparare a darsi tempo.

Condivisione

La condivisione può aiutare tantissimo. Si sa, quando si soffre, normalmente ci si chiude, ma se il dolore resta dentro per troppo tempo é peggio perché deve essere elaborato.