Frigoriferi da incasso: cosa sono, parametri e misure

I frigoriferi da incasso sono un’alternativa abbastanza valida per chi non ha molto spazio a disposizione in cucina e per coloro che trovano il comodo l’utilizzo e il posizionamento di un frigorifero a libera installazione. Sono dei modelli di frigorifero abbastanza piccoli, spesso ricchi di vantaggi dal punto di vista delle esperienze di utilizzo e dello spazio che occupano in cucina. È possibile utilizzare questi frigoriferi anche in monolocali oppure all’interno di appartamenti che hanno delle cucine piccole. È possibile recuperare molto spazio in cucina e rendere la sua estetica più omogenea rispetto all’acquisto di un frigo dal design differente.

Cosa sono i frigoriferi da incasso

I frigoriferi ad incasso rappresentano l’esatto opposto dei frigoriferi a libera installazione. Il frigorifero a incasso è un elettrodomestico installato all’interno della parete della cucina. Viene quindi inserito all’interno di un vano mobile realizzato in modo apposito per poterlo posizionare al suo interno. Il frigo sarà quindi in questo modo praticamente invisibile, dato che sarà incorporato direttamente all’interno della cucina, e non andrà a spezzare così il design e l’estetica di questa stanza.

I frigoriferi da incasso sono oggi piuttosto apprezzati per via dei loro vantaggi, da non sottovalutare. Essendo installato all’interno della cucina, il frigo ad incasso occuperà molto meno spazio rispetto ad un modello a libera installazione. La cucina in questo modo risulterà quindi molto più omogenea nel suo insieme. Talvolta questi modelli di frigoriferi presentano anche qualche piccolo svantaggio di utilizzo.

Potrebbe essere infatti più complicato da sistemare, così come da riparare o da sostituire. Per poterlo fare bisogna infatti provvedere allo smontaggio dell’intero mobile, così da poterlo rimuovere e sistemare con comodità. Un altro aspetto da non sottovalutare riguarda il fatto che questi frigo sono leggermente più piccoli e hanno quindi una capienza totale minore rispetto ai modelli a libera installazione. Puoi approfondire qui le differenze dei frigoriferi ad incasso rispetto a quelli a libera installazione.

Alcuni parametri da valutare nella scelta

Se la tua intenzione è quella di acquistare un frigorifero ad incasso, uno dei primi aspetti da valutare riguarda la tipologia che potrebbe essere più adatta ai tuoi spazi e alle tue esigenze. È possibile infatti trovare dei frigoriferi ad incasso a doppia porta, oppure di tipo combinato. Un frigorifero a doppia porta è dotato di due celle separate, tra le quali troviamo quella inferiore, destinata al frigo, e quella superiore, prevista per il congelatore. Spesso è dotato di un unico motore che alimenta entrambe le celle ed è presente un piccolo termostato che modifica la temperatura in base alle proprie necessità di uso.

I modelli di frigo combinati prevedono il congelatore in basso e il frigo nella parte superiore. In tal caso, sono dotati di due motori separati e di due termostati autonomi che alimentano le due celle in modo indipendente. Prima di acquistare un certo modello di frigorifero bisogna naturalmente valutare con attenzione quali sono le caratteristiche tecniche di questi elettrodomestici, in particolare tenendo in considerazione la qualità, la tecnologia di utilizzo che sfruttano, il loro prezzo e la classe di efficienza energetica alla quale appartengono. Scopri tutti gli altri parametri sul sito web www.sceltafrigo.it.

Misure di un frigorifero ad incasso

È molto importante valutare con attenzione il vano all’interno del quale verrà inserito il nostro frigorifero ad incasso. Bisogna prendere infatti le giuste misure in altezza, in larghezza e in profondità, ed essere il più precisi possibile. A questo punto puoi valutare i diversi modelli a tua disposizione, scegliendo quello che più si adatta allo spazio che hai all’interno della tua cucina.

Per quanto riguarda le misure dei frigoriferi ad incasso, ci sono delle misure standard che sono simili per molti modelli. Queste misure possono variare molto in base al tipo di modello che andrete ad acquistare, oltre che al marchio produttore. Alcuni esempi di misure standard per i marchi produttori sono i seguenti:

Hotpoint Ariston: da 178x54x55 a 185x54x54,8
Rex Electrolux: da 157 x 54×54 a 184 x 54×54
Whirpool: da 177x54x54 a 194x54x55